Chiesa Cristiana Evangelica Pentecostale di Monserrato (CA)

Attualità

MANIPOLAZIONE BIBLICA

Autore: Past. Fiorenzo Pintus

MANIPOLAZIONE BIBLICA

Per “Manipolazione” si intende mescolanza di dottrine. I pensieri di sedicenti predicatori, apostoli, profeti, dottori ecc.  non hanno comparazione con la vera e autentica Parola di Dio. Il grande Apostolo Paolo, colonna e difensore della dottrina cristiana, trasmette un messaggio affinché il credente non venga sedotto e coinvolto nella “Manipolazione”. Tutti dobbiamo riconoscere, non solo, dobbiamo anche schierarci in difesa della Verità. L’apostolo, venuto a conoscenza che nella chiesa dei Galati osservavano dottrine non conforme all’insegnamento ricevuto. Così scrive: “Mi meraviglio che così presto voi passiate, da colui che vi ha chiamati mediante la grazia di Cristo, a un altro vangelo. Che poi non c’è un altro vangelo; però ci sono alcuni che vi turbano e vogliono sovvertire il vangelo di Cristo.

Chi legge, si chiederà: quali sono i punti che urtano con la Parola di Dio? Andando per ordine, tutti devono sapere, quali sono! “Il Vangelo della prosperità”, è stata data la seguente descrizione: Tu sei povero perché non offri sufficientemente. “Le offerte” e la “Decima” si devono offrire. La “Decima” significa la decima parte del tuo stipendio, la devi dare, perché secondo il “Manipolatore”, abbiamo un debito con il Signore. Questa descrizione, palesemente dichiarata dal Manipolatore, è da molti definita eresia. Dimenticando che il nostro debito è stato pagato da Cristo per mezzo della croce. I cosiddetti G.12, I Manipolatori formano cellule, composte da dodici persone, con l’impegno di portarne altre 12, il responsabile avanzerà di grado, sarà nominato pioniere.  Altra Manipolazione: il Peccato Generazionale, vale a dire i peccati dei tuoi antenati, sono ricaduti su di te. Altra Manipolazione: il potere della parola, devi stare attento perché quello che dici si avvera. Infine, false profezie,  false guarigioni. Oserei definirli seduttori di menti. Il lettore si chiederà cosa dice l’Apostolo Paolo al riguardo? Egli scrive, dicendo: Ma anche noi o un angelo dal cielo vi annunziasse un vangelo diverso da quello che vi abbiamo annunziato, sia anatema. Come abbiamo già detto, lo ripeto di nuovo anche adesso: se qualcuno vi annunzia un vangelo diverso da quello che avete ricevuto, sia anatema. Anche nella nostra bella Sardegna, non mancano i manipolatori del vangelo, giunti da altre regioni e continenti, in particolare sud America. Dal capoluogo di regione, al nord (SS), non solo, anche Alghero sta subendo l’influenza dell’evangelo adulterato. Resta comunque la convinzione che le cose adulterate, perdono la genuinità, non disseterà l’assetato peccatore. Il credente è chiamato ad annunciare il vangelo puro genuino come esso è, senza nulla aggiungere. È preferibile prendere le debite distanze dai vari “Manipolatori” per non scontrarsi con quello che dice Giovanni nel libro dell’Apocalisse “…se qualcuno vi aggiunge qualcosa, Dio aggiungerà ai suoi mali i flagelli descritti in questo libro….

 

 

Pubblicato il 26/01/2020
Genere: Attualità

Locale Monserrato

Riunioni

Domenica, Martedì e Venerdì
Ore 18:00

sito
In classifica

Immagini by Sere

Immagini by Stefano

CC EPM Podcast