Chiesa Cristiana Evangelica Pentecostale di Monserrato (CA)
Attualità

SE NON HAI PAURA…..LEGGI

Autore: Carla Pintus

SE NON HAI PAURA…..LEGGI

Mamma, mamma, oggi la maestra ha detto che domani ci sarà una grande festa: la festa di Halloween.

La festa più macabra dell’anno viene proposta già dalla più tenera età, ma cos’è Halloween?

Quale messaggio viene trasmesso con questa festa?

Molti penseranno che non c’è niente di male in questa festa, in fondo è solo un modo per passare una serata diversa dal solito un modo per festeggiare una festa solo un po’ più moderna e per i bambini è solo un modo per travestirsi e per mangiare cibi deliziosi. Molti adorano questa festa forse perché simile a quella del carnevale o forse perché si rivolge al lato oscuro e sopranaturale della vita dell’uomo.

Efesini 5:11, “Non partecipate alle opere infruttuose delle tenebre; piuttosto denunciatele…”.

Questa festa non nasce in America ma bensì dall’Irlanda quando allora fu dominata dai Celti.

Furono proprio i Celti (popolo di pastori) a diffondere in Europa questa festa, la loro vita era regolata dai tempi che l’allevamento del bestiame imponeva; ossia quando terminava la stagione calda iniziava il nuovo anno, iniziava la stagione fredda periodo in cui il popolo rimaneva intere serate rinchiusi in casa.

Il passaggio dal vecchio al nuovo anno veniva celebrato con lunghi festeggiamenti di Samhain (fine dell’estate). La morte era il tema principale ma come vediamo ancora oggi è rimasto il lato oscuro che viene interpretato con fantasmi, con morti che si levano dalle tombe(scheletri), che magari vengono utilizzati tramite simboli e maschere per voler minimizzare e rendere goliardica l’intera festa.

Per i Celti , il 31 Ottobre lo Samhain chiamava a sé tutti gli spiriti dei morti e che tutte questi spiriti potessero unirsi ai viventi, vagando così in tutta la terra.

Halloween ancora oggi è una festa che è LEGATA AL CULTO DEI MORTI, forse si vuole esorcizzare la paura della morte oppure la paura dell’INFERNO?

Questa festa vuole ingannare tutti persino i nostri bambini, facendogli credere che anche le cose più brutte e negative sono belle, incitandoli nel loro inconscio ad indirizzare il loro spirito verso tutto ciò che è negativo come streghe e magie, abituandoli alla paura e provocando in loro instabilità.

Spieghiamo loro che questa è una FESTA SATANICA, una FESTA MALVAGIA e che l’unica grande paura la si deve avere solo quando siamo lontani da Dio.

La festa più importante e più emozionante è la FESTA DELLA VITA.

Questa è una festa che non cessa mai, gli angeli festeggiano in cielo quando un solo peccatore si converte.

Facciamo Festa?

Pubblicato il 24/10/2013
Genere: Attualità
Locale Monserrato

Riunioni

Domenica, Martedì e Venerdì
Ore 18:00

sito
In classifica

Immagini by Sere

Immagini by Stefano

CCEPM Podcast