Chiesa Cristiana Evangelica Pentecostale di Monserrato (CA)
Meditazione

SI E’ DIMENTICATO DI ME

Autore: Carla Pintus

SI E’ DIMENTICATO DI ME

“La mia vita non è mai stata facile… il destino è stato crudo con me…ho sofferto tanto…Dio si è dimenticato di me”

Queste sono delle frasi che spesso sentiamo quando ci troviamo a parlare di Gesù. Molti si perdono nel loro cammino per diverse ragioni: alcuni vivono senza avere un meta precisa, quasi come se tutti i loro sforzi non producessero nulla. La loro vita è una continua sconfitta e la confusione diventa una loro alleata. Molte situazioni appaiono così difficili e richiedono molta determinazione.

Ecco che la vita ci pone sempre davanti delle scelte, delle opportunità, delle responsabilità alla quale non ci possiamo sottrarre. Ci rendiamo conto che l’uomo non può scappare. Nonostante ci sforziamo a voler guidare la nostra vita, a voler fare a modo nostro, scopriamo che non possiamo farcela da soli, le nostre forze non sono sufficienti. E Gesù che ci dice: “Vieni a me”, ma questo non ci rassicura, vogliamo insistere e cercare altre soluzioni perché quelle di Dio non ci bastano.

Le nostre scelte sbagliate ci portano inevitabilmente a conseguenze talvolta dolorose, dovute a inimicizie, malattie, vizi, separazioni ecc. Gesù ci chiama ad una nuova vita. Lui non ci abbandona ne si dimentica di noi. Gesù ci dice: “Venite a me voi tutti che siete travagliati ed aggravati ed io vi darò riposo.”

Quando ci sapremo veramente arrendere fra le sue braccia conosceremo il vero riposo e l’anima nostra conoscerà la serenità. L’anima dell’uomo spesso viene imbavagliata, molti non sentono la voce di Dio quando grida: “Dio ha tanto amato il mondo che ha dato il suo unigenito figlio…. Affinché chiunque crede in lui non perisca ma abbia vita eterna”. In questo verso scopriamo che Dio non fa preferenze tra gli uomini. Lui afferma “Chiunque crede”, con questo sottintende che ogni uomo è in grado di scegliere e di prendere una decisione. L’uomo orgoglioso probabilmente continuerà a scegliere le tenebre e il male, forse perché è più appetibile. Noi sappiamo che la luce è venuta nel mondo e gli uomini hanno preferito le tenebre, chi crede in Lui non è giudicato, chi non crede invece è già giudicato.

Oggi Gesù ti invita a fare un passo di fede ad accettarlo come personale Salvatore. Lui ci ha promesso che sarebbe stato sempre vicino a noi in qualsiasi situazione. Dio è con noi e mai di nulla ci farà mancare.

Pubblicato il 13/08/2013
Genere: Meditazione
Locale Monserrato

Riunioni

Domenica, Martedì e Venerdì
Ore 18:00

sito
In classifica

Immagini by Sere

Immagini by Stefano

CCEPM Podcast